Un cartello accoglie coloro che si rivolgono allo sportello: “Per la tutela della salute di tutti, è consentito l’ingresso ad una persona per volta”. L’Help Center, lo sportello di orientamento sociale del Polo Sociale Roma Termini, in questo periodo di emergenza Covid-19 rimane aperto, continuando ad accogliere, rispettando le norme di sicurezza, le persone senza dimora che gravitano nel territorio della Stazione Termini e nei suoi dintorni per fornire informazioni e raccogliere le necessità di chi si trova in condizioni di disagio.

Orientamenti

In una città vuota e senza punti di riferimento, l’Help Center, che opera in locali di Ferrovie dello Stato Italiane, nel panorama dei servizi della Sala Operativa Sociale all’interno della U.O. Sistemi di Accoglienza della Direzione Accoglienza e Inclusione di Roma Capitale, fornisce alle persone senza dimora, uomini e donne, italiane e straniere, rifugiati politici o richiedenti asilo, gli orientamenti necessari per affrontare l’emergenza in città. A chi non ha un posto dove andare e non ha un tetto sulla testa, lo sportello fornisce informazioni sui servizi sociali ancora attivi sul territorio: mense, ambulatori, centri di ascolto e di accoglienza, docce e lavanderie, distribuzione indumenti. Vengono, inoltre, messe a disposizione per chi ne avesse la necessità delle prese per la ricarica del cellulare.

Autocertificazione

Sempre più numerose, in questi giorni, le persone che riferiscono ai nostri operatori di essere stati intercettati dai controlli di polizia. Chi non ha una casa; chi tra le persone senza dimora non ha un’accoglienza in un centro h24, ed è costretto, dalla sua stessa condizione, a vagare per la città, come può rispettare la regola di evitare gli spostamenti, prevista dal Decreto del Presidente del Consiglio per fronteggiare l’emergenza Covid-19? Come queste persone possono restare a casa, se una casa non ce l’hanno? Sicuramente, come ha ben segnalato Avvocato di strada Onlus, i senzatetto vanno incontro alla violazione dell’art 650 del codice penale.

L’Associazione Avvocato di strada lancia, infatti, un appello al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai Presidenti delle Regioni italiane e ai sindaci dei Comuni perché intervengano al più presto sulla questione, facendo cessare immediatamente l’irrogazione di sanzioni alle persone senza dimora per il solo fatto di trovarsi “fuori casa” senza motivo.

Presso l’Help Center, supportiamo chi è preso in carico dal nostro servizio nella compilazione dell’autocerficazione, fornendo loro il modello e la possibilità di indicare i riferimenti dello sportello per le verifiche da parte delle autorità competenti.

Kit igienici

Grazie alle tante donazioni arrivate in questi giorni, l’Help Center, inoltre, distribuisce kit igienici, comprendenti una mascherina, un paio di guanti ed una saponetta, alle persone in difficoltà che si rivolgono al servizio.

BINARIO 95

Via Marsala, 95

00185 Roma

 

Un progetto della cooperativa sociale Europe Consulting Onlus

 

Telefono

06.44360793

Partners

Roma Capitale - Dipartimento delle Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute

Ferrovie dello Stato Italiane

Regione Lazio