Il progetto

“Qualcuno con cui correre” è un progetto* di empowerment e di inclusione sociale, realizzato dalla Cooperativa Prassi e Ricerca in partenariato con Europe Consulting Onlus, che coinvolge 15 ragazzi dai 18 ai 29 anni, provenienti da paesi e culture differenti, con fragilità e difficoltà sociali. In questi mesi i partecipanti si sono messi in gioco in diverse attività d’aula negli spazi del nostro centro di accoglienza, Binario 95, e della Cooperativa Prassi e Ricerca, ma anche in vari laboratori specifici che si sono svolti presso altre strutture. 

Inclusione sociale e laboratori

Il lavoro dei primi mesi ha riguardato soprattutto l’inclusione e la reciproca conoscenza, attraverso laboratori che hanno messo il focus sul rafforzamento delle competenze soft, come l’educazione emotiva, l’empowerment personale e la disinibizione emotiva. Le esperienze laboratoriali hanno contribuito alla costruzione di un gruppo coeso e cooperativo, nonostante le differenze linguistiche e culturali. Altre attività, invece, come fotografia, scrittura creativa, cinema e riciclo creativo, hanno rappresentato esperienze in campo artistico che hanno appassionato e stimolato i partecipanti. 

Successivamente i contenuti del corso hanno avuto come focus più specifico il rafforzamento di alcune specifiche competenze da spendere nel mondo del lavoro attraverso le attività di Informatica, come strumento per conoscere meglio le nuove tecnologie, pizzeria, ludoteca, valorizzazione del patrimonio culturale e simulazione di avvio di impresa. 

Rispetto ai temi della sostenibilità ambientale, l’inclusione sociale attiva e ruolo attivo nella società sono state proposte diverse attività: una giornata presso una fattoria sociale, volontariato a supporto di persone in stato di marginalità sociale, laboratorio di cittadinanza attiva, il convegno 5 Passi organizzato dalla Rete dei Numeri Pari, una giornata di esperienza presso la Coop.Soc. Agricoltura Nuova. Inoltre sono state proposte attività come l’uscita al cinema e al museo, che hanno rappresentato momenti importanti di inclusione e condivisione di gruppo. 

Parallelamente il counseling psicologico e legale sono stati utili strumenti ad attivare risorse sia a livello di comunità che personale. 

Quarantena e Covid-19: una pillola al giorno con Qualcuno con cui correre

Con la chiusura obbligata del lockdown dovuto al Covid-19 l’esperienza si è spostata sulla rete, con l’attività di cittadinanza attiva e un diario resiliente della quarantena tra vissuto e riflessioni. Durante i laboratori di “Cittadinanza Attiva” e in collaborazione con il Laboratorio “Uso consapevole dei Media e dei Social: Risorse, opportunità e trappole”, i partecipanti, assieme a docenti e tutor, hanno realizzato quindici Pillole-video promuovendo attività legate alla partecipazione civica da diffondere in rete, all’interno dell’iniziativa “UNA PILLOLA AL GIORNO CON QUALCUNO CON CUI CORRERE”. Le brevi narrazioni, ispirate dai vissuti dei ragazzi durante la quarantena, seppure diverse da loro suggeriscono tutte in fondo di approfittare di questo tempo per curare le proprie passioni e relazioni.

Segui il canale Youtube e Facebook dell’iniziativa

* Progetto finanziato con Avviso pubblico presa in carico, orientamento e accompagnamento a percorsi di inclusione sociale attiva | Asse II Inclusione sociale e lotta alla povertà POR FSE 2014-2020 Asse prioritario 2 – Inclusione Sociale e lotta alla povertà

BINARIO 95

Via Marsala, 95

00185 Roma

 

Un progetto della cooperativa sociale Europe Consulting Onlus

 

Telefono

06.44360793

Partners

Roma Capitale - Dipartimento delle Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute

Ferrovie dello Stato Italiane

Regione Lazio